Come Riconoscere un Morso di Ragno?

Il morso di ragno può risultare più o meno pericoloso in base alle varie specie che prolificano in Italia. Riconoscere quindi il tipo di ragno è fondamentale per capire se esso può iniettare una piccola dose di veleno che scatena delle reazioni nel corpo umano. É da sottolineare che nel 98% dei casi il morso di ragno provoca punture innocue.

Ragni e loro caratteristiche

Il ragno è un predatore, quindi aggredisce altri insetti per nutrirsi e lo fa attraverso il proprio veleno, con il quale riesce a sopraffare la preda, paralizzandola fino a ucciderla. Il ragno velenoso non ha denti ma un apparato boccale costituito da cheliceri, utili non per mordere ma per iniettare appunto, il veleno.

Questi piccoli insetti riescono poi a dosare la giusta quantità di liquido irritante in base alle dimensioni della vittima. Se gli capita di pungere un umano è solo per difesa e nella maggior parte dei casi esso, non ritenendo l’uomo una preda, non rilascia veleno.

Leggi anche  Guida per Riconoscere una Processionaria

Come Riconoscere un Morso di Ragno

L’Aracnide, ad esempio, è privo di veleno e provoca lievi manifestazioni, tra cui infiammazione cutanea, prurito, dolore e rossore, che poi scompaiono. La Vedova Nera invece è dotata di pericolosi aculei lunghi che pungendo la vittima, provocano due fori d’entrata.

Un simile morso di ragno scatena dolore intenso, rossore che aumenta progressivamente, gonfiore, brividi e crampi muscolari. Il ragno Violino è caratterizzato da un morso che lascia una ferita a “bersaglio“. Dapprima piccola, la ferita dopo circa 60 minuti inizia a provocare dolore, infiammandosi ed espandendosi.

Ciò avviene per l’afflusso di sangue che giunge nella parte lesa, creando un punto evidente che esplode lasciando un’ulcera. Nel giro di una settimana si creerà una crosta che via via si staccherà.

Google immagini morso di ragno

Morso di ragno: cosa provoca questa puntura?

morso di un ragno

In genere, la puntura del ragno è simile al morso di qualsiasi altro tipo di insetto. Abbiamo già accennato che in base al tipo di ragno vi è una reazione corporea direttamente proporzionale alla presenza di veleno e alla gravità dei sintomi, che variano per ciascuna specie.

Leggi anche  Come Togliere le Zecche al Cane?

Se i morsi di ragni innocui provocano irritazioni lievi, in ogni caso occorre lavare con acqua fredda e disinfettare la parte colpita, allontanando il rischio di eventuali infezioni. Utili in questo caso anche gli impacchi freddi che, applicati sulla puntura, spengono in modo naturale l’infiammazione.

Scopri di più sul morso di ragno

Se nel giro di 24 ore i sintomi non migliorano, è bene consultare un medico che analizzerà la puntura, impartendo anche farmaci a base di paracetamolo. In caso di puntura di una Vedova Nera o di un ragno Violino, occorre recarsi tempestivamente al pronto soccorso, per evitare che il veleno si diffonda per tutto il corpo.

Da ricordare che i morsi di ragni innocui, anche se non provocano sintomi in quanto l’insetto è privo di veleno, possono comunque scatenare delle reazioni allergiche per via della saliva del ragno che a contatto con la pelle in alcuni casi provoca anche lo shock anafilattico.

Contattaci per una Disinfestazione Ragni Roma!

Summary
Come Riconoscere un Morso di Ragno?
Service Type
Come Riconoscere un Morso di Ragno?
Area
Roma e provincia
Description
Il morso di ragno può risultare più o meno pericoloso in base alle specie. Riconoscere quindi il tipo di ragno è fondamentale per capire se può iniettare una dose di veleno che scatena delle reazioni nel corpo umano. Contattaci per maggiori informazioni.

 
CHIAMA SUBITO 3289746929

Chiama Ora!