Come Capire se ci Sono Topi in Casa?

topi in casa arrecano disagio e panico, imbrattando e contaminando le dispense e gli alimenti. Un aspetto da non sottovalutare è che questi spiacevoli ospiti minacciano anche la salute degli abitanti la casa, poiché sono vettori di agenti patogeni in grado di scatenare patologie anche gravi.

  • Segnali che attestano la presenza di topi in casa:

I topi in casa sono molto rumorosi. Attivi soprattutto di notte, essi escono allo scoperto per procacciarsi cibo. Sarà possibile sentire il loro passaggio rumoroso in soffitta o in cantina, mentre essi rovistano tra le scatole o in garage. Questi luoghi per i topi risultano molto comodi, soprattutto per nidificare e riprodursi agevolmente. Un’accurata ispezione di questi luoghi o della casa mira ad accertarsi della presenza dei roditori.

Sarà possibile controllare il mobilio proprio per il fatto che i topi essendo roditori, vanno a rosicchiare il legno.
In cantina poi la presenza di scatole fa sì che essi possano rosicchiare il cartone, estraendo dei pezzi utili per allestire il proprio nido. Ecco perchè anche le biblioteche e le librerie sono attaccate dai topi, sempre a caccia di materiale utile quando le femmine stanno per partorire.
Gli escrementi di topo in casa risultano una traccia indispensabile per risalire alla specie di roditore presente nella propria abitazione. Di colore nero o marrone, le feci sono grandi come un chicco di riso e sono lunghe dai 4 ai 6 mm.
La forma e il colore indica con quale razza di topo si ha a che fare e risulta una prova utile agli esperti del settore, per scegliere in maniera efficace il rodenticida giusto.

Leggi anche  Ekomille

Anche l’urina sparsa sui pavimenti di casa è una prova tangibile della vicinanza dei topi negli spazi frequentati abitualmente. L’odore maleodorante di questi liquidi è persistente e ricorda l’essenza forte dell’ammoniaca.
Dopo aver ispezionato accuratamente gli interni, un’analisi approfondita degli spazi esterni indicherà la presenza di eventuali nidi. In particolare i ratti amano rosicchiare i cavi elettrici, provocando danni anche allarmanti e imbrattando i muri con il loro pelo sporco o con il loro grasso corporeo.

Disinfestazione topi: ecco le mosse giuste

Per contrastare il proliferarsi dei topi in casa, occorre affidarsi agli esperti in derattizzazione. Essi praticheranno gli interventi giusti per eliminare il problema alla radice. La derattizzazione si basa su tecniche innovative e all’avanguardia che agiscono in modo mirato, salvaguardando l’ambiente circostante e la salute degli abitanti della casa.

Un primo sopralluogo che si basa sullo studio degli escrementi mira ad analizzare lo spazio infestato dai topi.
Speciali polveri traccianti atossiche sparse sui pavimenti indicano un percorso praticato dalle bestiole durante il passaggio notturno.
Questo tragitto porterà alla scoperta delle tane dove essi nidificano.
La lotta integrata ai topi utilizza una corretta metodologia per il posizionamento delle esche, in prossimità dei focolai di infestazione.
Questi dispositivi sono delle vere e proprie stazioni di avvelenamento che catturano i ratti in un contenitore, avvelenandoli con il rodenticida sparso nel suo interno.

Leggi anche  Come Scegliere il Veleno per Topi?
Riassunto
Come Capire se ci Sono Topi in Casa?
Nome Articolo
Come Capire se ci Sono Topi in Casa?
Descrizione
Sospetti un'infestazione di roditori e non sai come capire se ci sono topi in casa? Leggi la guida e affidati ai nostri disinfestatori esperti!
Autore
Pubblicazione
Minerva2015.it
Logo

 
CHIAMA SUBITO 3289746929

Chiama Ora!