Disinfestazione Cimici da Letto Roma

E' da qualche giorno che al risveglio notate delle strane punture rossastre localizzate in alcune particolari parti del corpo (mani, braccia, collo, piedi....) e di cui non trovate spiegazione?
Chiama Minerva per una disinfestazione cimici da letto roma perché non è improbabile che siate sotto l'attacco delle cimici dei letti, insetti notturni ematofagi, ossia succhiatori di sangue e attratti dal calore che prediligono trovare dimora nelle camere dove si riposa.

Punture di cimici da letto

Due esemplari di cimici da letto.

Le punture della cimici dei letti non sono di per sé pericolose in quanto, da esami effettuati in laboratorio, risulta che non rappresentano un veicolo di malattie particolarmente preoccupanti, tuttavia possono divenire un problema perché tali insetti tendono ad "invadere" il luogo in cui si annidano visto che che ogni femmina, nel corso della sua vita, che dura in media 9 mesi, riesce a produrre fino a 500 uova.
E' pertanto importante prendere provvedimenti visto che il fenomeno non si normalizzerà di certo in maniera spontanea.


Come si riconosce una infestazione da cimici dei letti?

Il primo passaggio da effettuare per escludere altre cause è quello di verificare le nostre punture. Se sono particolarmente rosse, delle dimensioni di quelle di una zanzara e disposte lungo una fila o concentrate in uno specifico spazio del nostro corpo, è probabile che si tratti di cimici. Queste ultime infatti, non volando ma spostandosi camminando, appena trovano una parte scoperta la attaccano progredendo in linea retta o concentrandosi con vari morsi in un unico punto.

Il secondo accertamento al quale dobbiamo procedere è l'ispezione accurata, possibilmente con una torcia, del nostro letto e soprattutto delle lenzuola, dove è più probabile rinvenire le tipiche tracce della presenza delle cimici dei letti. Nel migliore dei casi ci sarà la possibilità di vederne proprio una, della grandezza del nocciolo di una mela e dal corpo piatto, altrimenti bisognerà basarsi su altri indizi quali, ad esempio, tracce di sangue in caso di schiacciamento accidentale di un insetto o piccole macchioline brunastre indicative delle feci rilasciate.

Verificando invece la zona intorno al letto, possiamo rilevare se risultano visibili delle palline madreperlate (le uova aperte degli insetti) o degli esoscheletri che le cimici cambiano passando dallo stadio di larva a quelli successivi. Va sottolineato che, le cimici dei letti non rilasciano l'odore caratteristico delle loro omologhe tradizionalmente presenti nel periodo autunnale e pertanto questo non può rappresentare un elemento sul quale basarsi per identificarne la presenza o meno.

Se ancora non sono rinvenibili tracce, occorrerà rimuovere il materasso ed ispezionare a fondo eventuali doghe in legno piuttosto che spostare la cornice delle prese posizionate nelle vicinanze del letto considerato che entrambe rappresentano location privilegiate per l'insediamento delle tane.

Come intervenire a fronte di un'infestazione da cimice dei letti?

La soluzione più semplice, ma anche più costosa perché comporta, in genere la ripetizione del trattamento più di una volta in archi di tempo ravvicinati, è rappresentata dall'affidare la disinfestazione ad una agenzia specializzata.

Nel caso in cui vogliate, invece, procedere direttamente a debellare la presenza di questi fastidiosi ospiti, va assolutamente ricordato che non esistono in commercio veleni in grado di determinarne l'estinzione completa.

Anzi, attraverso il ricorso a sostanze chimiche non professionali o, comunque, non gestite da personale competente in materia, si rischiano conseguenze estremamente negative sia per la propria salute (veri e propri casi di avvelenamento) sia per il delicato equilibrio che caratterizza la popolazione delle cimici dei letti.

Non sono infrequenti, infatti, i casi nei quali, ad una immediata remissione del fenomeno a seguito della disinfestazione con trattamenti chimici fai da te, si verifica un successivo contrattacco degli insetti che, divenuti progressivamente resistenti alle sostanze utilizzate, diventano mano a mano sempre più difficili da debellare.


Il generatore di vapore Cimex Eradicator Polti

Il metodo di disinfestazione sicuramente più efficace, più salutare e, considerato che l'investimento iniziale viene ammortizzato negli anni successivi di utilizzo, più efficiente da un punto di vista dei costi-benefici è rappresentato dal generatore di vapore Cimex Eradicator della Polti.

Questo strumento, semplice da utilizzare come i tradizionali vaporizzatori in commercio, rappresenta tuttavia una soluzione di assoluta avanguardia nel trattamento delle cimici dei letti. Il vapore prodotto subisce un doppio processo attraverso il quale, in primo luogo, viene portato ad una temperatura di 180 gradi grazie ad un sistema brevettato esclusivamente da Polti e, successivamente, viene sanificato tramite l'azione di un detergente ad azione disinfettante denominata HPMed.

Il Cimex Eradicator, dotato di appositi concentratori di flusso, conformati per raggiungere gli angoli più difficili, e di altre attrezzature di protezione (guanti, spazzolini per la pulizia del filtro...) , in genere nell'arco di 3 interventi riesce a risolvere il problema alla radice garantendo il mantenimento di un ambiente salubre, immediatamente vivibile dopo il trattamento, non tossico e perfettamente privo di cimici ed anche di acari della polvere.

Summary
Disinfestazione Cimici da Letto Roma
Service Type
Disinfestazione Cimici da Letto Roma
Provider Name
Minerva2015.it, Telephone No.328 9746929
Area
Roma e provincia
Description
Richiedici un preventivo gratis per la disinfestazione cimici da letto Roma con l'innovativo e funzionale Cimex Eradicator, il top nelle tecniche ecologiche.

 
CHIAMA SUBITO 3289746929

Chiama Ora!