Rimedi Contro i Pappataci

Gli insetti conosciuti come pappataci non si sentono nominare spesso ma sono presenti sul nostro territorio in maniera massiccia e possono creare molti problemi.

  • Ma cosa sono?

I pappataci sono insetti di aspetto simile alle zanzare e forniti di ali, anch’essi come la maggior parte delle specie di zanzare, sono animali notturni.
E anche loro come le zanzare amano la stagione calda e il sangue umano lasciando spiacevoli ricordi alle persone che nelle serate estive godono del fresco serale ritrovandosi con rigonfiamenti rossi e pruriginosi sulle parti scoperte del corpo.
Il nome scientifico dei pappataci è flebotomi e si differenziano da altri insetti per il loro muoversi a scatti senza emettere alcun suono.

CONTINUA A LEGGERE PER I RIMEDI EFFICACI CONTRO PAPPATACI!

Questo ultimo dettaglio, la silenziosità, impedisce alle persone di difendersi in quanto non si accorgono della loro presenza.

Una curiosità di questi particolari insetti deriva proprio da questa caratteristica che ha determinato il loro nome pappataci che significa: mangia e taci.

Come Distinguere zanzare e pappataci?

Zanzare

Le zanzare possono essere di piccole o medie dimensioni, superando quelle dei pappataci. Il loro corpo allungato può arrivare a misurare un massimo di 15 mm.
Le caratterizza il disformismo sessuale, non presente nei fleobotomi.
Sono in grado di pungere attraverso il loro apparato boccale pungente.

Dove si Annidano i Flebotomi?

Le femmine necessitano di sangue umano per consentire alle uova di maturare per poi depositarle in zone buie e riparate. Luoghi ideali per la deposizione delle uova dei pappataci sono le cantine, le crepe nelle pareti, i vecchi bauli che non chiudono bene, fessure nei mobili o luoghi umidi come laghetti, contenitori d’acqua e simili.
Il ciclo vitale di questi insetti si svolge tra maggio e settembre e si ripete due volte per ogni esemplare. 

disinfestatore-eco

Rimedi Contro i Pappataci

Il modo migliore di difendersi dai silenziosi e aggressivi pappataci, è effettuare una disinfestazione professionale preventiva all’inizio della stazione primaverile risolvendo il problema alla fonte in quanto una disinfestazione effettuata da specialisti del settore distrugge, non solo gli esemplari adulti, ma anche le larve e le uova.

In commercio si trovano facilmente anche prodotti da applicare sul corpo come creme, roll-on, spray, stick realizzate con ingredienti che risultano sgraditi ai pappataci.
questi prodotti spesso sono gli stessi utilizzati per le zanzare. Inoltre si possono utilizzare metodi deterrenti, anche se con scarso successo, come candele alla citronella, vasi di gerani o piante di cotonella, profumi sgraditi a questi insetti.
Un ultima accortezza è fornita dalla luce che i pappataci odiano e perciò tendono a non frequentare luoghi ben illuminati.

pappatacio puntura

La controindicazione per questa ultima soluzione è che la luce invece attira le zanzare. Mantenere gli ambienti arieggiati e freschi è un altro metodo di allontanamento dei pappataci che preferiscono zone buie e umide.

Leggi anche  Trappole per Zanzare: Come Funzionano?

Inoltre far prendere aria luce e aria agli ambienti, in particolare la camera da letto, le lenzuola e il materasso contribuisce non solo a scoraggiare i pappataci, ma anche a purificare l’ambiente e a distruggere le uova eventualmente depositate.

Lascia una Valutazione

I commenti sono chiusi

 
 
CHIAMA SUBITO 3289746929
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno

3289746929