Trappole per Zanzare: Come Funzionano?

Leggi tutto sulle trappole per zanzare!

Uno dei peggiori flagelli estivi sono sicuramente le zanzare. Quando finalmente arriva il momento in cui potremmo goderci il fresco del nostro giardino al sera, o ci piacerebbe sedere sul balcone ad ammirare il cielo stellato, ecco che arrivano loro con punture e prurito.

I modi per combattere le zanzare però esistono, e sono molto numerosi. Nei casi più gravi si può ricorrere alla disinfestazione zanzare professionale. Basta chiamare una ditta specializzata che si occuperà di eliminare larve e insetti con gli appositi prodotti, e usando le idonee procedure per non interferire in alcun modo con la salute umana.

Esistono però anche rimedi meno drastici ma altrettanto efficaci, come le trappole per zanzare.

I vari tipi di zanzara presenti in Italia

La zanzara è un insetto che si dirama in migliaia di famiglie. Sappiamo che di per se il suo morso è innocuo, anche se molto fastidioso. A pungere è la zanzara femmina, che non appena si posa sulla pelle emette un liquidi che da prurito. La zanzara poi succhia il sangue della persona su cui si è posata, perché questo è il suo nutrimento.

Quindi il pericolo sta nel fatto che, se la zanzara in precedenza ha punto una persona malata, potrebbe diventare veicolo di infezione.
Sono tre le zanzare diffuse sul territorio italiano: la Culex è attiva all'alba e al tramonto ed è quella che emette il tipico ronzio; la Anopheles agisce di notte e può trasmettere la malaria; la Aedes, infine, è la temuta zanzara tigre, attiva anche durante il giorno.

Leggi anche  Emergenza Larve di Mosca in Casa

Tutte proliferano in vicinanza di acqua stagnante perché è nell'acqua che depongono le uova. Una regola base per tenerle lontane dunque è evitare acqua stagnante in giardino. Questo però può non essere sufficiente: ecco che allora si potrebbe ricorrere alle trappole per zanzare.

Perché la zanzara punge l'uomo?

La zanzara cerca il sangue, quindi è naturale che si posi sugli esseri umani per nutrirsi del loro sangue. C'è però una peculiarità molto importante a cui i disinfestatori professionisti hanno fatto caso per mettere a punto le loro trappole.

Di solito le zanzare hanno l'ardire di volare accanto al volto della persona che intendono pungere, tanto da diventare anche un facile bersaglio. Questo accade perché sono attirate dall'anidride carbonica, che noi emettiamo naturalmente durante la respirazione. Ecco dunque che sono state messe a punto delle trappole che sfruttano questa peculiare caratteristica della zanzara.

Trappole per zanzare ad anidride carbonica

In commercio esistono tanti prodotti che si possono comprare e mettere in casa che promettono di tenere lontane le zanzare.
trappola per zanzareDi solito si tratta di prodotti chimici o sostanze repellenti la cui non pericolosità per l'uomo, a lungo andare, non è certificata al 100%.
Per questo sarebbe sempre più opportuno chiedere consiglio ai professionisti della disinfestazione su quale pratica sia davvero la più efficace e sicura per allontanare le zanzare, o ucciderle.
Le trappole per zanzare ad anidride carbonica sono dei dispositivi molto efficaci, come è stato provato da numerosi esperimenti, e del tutto innocui per l'uomo. Funzionano a gas, di solito butano o propano, ed emettono semplicemente anidride carbonica attirando gli insetti.

Leggi anche  Come Eliminare le Blatte?

Quando la zanzara si avvicina, la trappola entra in azione e la attira al suo interno. Poco dopo la zanzara muore per mancanza di nutrimento. A volte queste trappole utilizzano anche delle sostanze che attirano le zanzare. Le più usate sono il lurex, che funziona soprattutto sulle zanzare tigre, e l'octanolo, che invece attira le zanzare Culex e anche altri insetti molesti.

Trappole per zanzare ad emissione luminosa

Sono dette anche trappole foto-catalitiche, e sono quelle che utilizzano una speciale irradiazione luminosa bluastra che attira le zanzare, che sono solitamente attirate dalla luce. Funzionano meglio se vengono messe in un ambiente dove non ci siano altre fonti luminose, e sono più efficaci se posizionate ad almeno un metro di altezza dal terreno.

MOSQUITO MAGNET - LA SOLUZIONE RAPIDA CONTRO LE ZANZARE!

Anche in questo caso l'impatto sulla salute umana è nullo, poiché la trappola emette solo luce. All'interno poi ha una griglia elettrificata sulla quale la zanzara viene attirata e, di conseguenza, uccisa. Ci sono modelli di trappole foto-catalitiche che hanno anche una ventola di aspirazione: sono le più efficaci ma sono anche un po' rumorose e c'è chi preferisce quelle senza ventola. Queste trappole possono essere più o meno grandi, e questo influenza il loro raggio massimo di azione.

Leggi anche  Consigli Utili per Evitare Scarafaggi in Casa

Accorgimenti d'uso

Affinché queste trappole garantiscano il massimo della loro efficacia ci sono alcune piccole regole da tenere a mente. Bisogna pulirle spesso dei residui di animali morti, perché altrimenti si intasano. Bisogna scegliere con cura il punto in cui posizionarle, perché solo così riusciranno ad intercettare gli insetti prima che si avvicinino a noi.

Per questo è bene che ad installarle sia un professionista della disinfestazione, che saprà dare in modo che la trappola per zanzare può garantire il massimo risultato possibile e consentirci di godere il fresco del nostro giardino o della nostra veranda in tutta tranquillità.

Riassunto
Trappole per Zanzare: Come Funzionano?
Nome Articolo
Trappole per Zanzare: Come Funzionano?
Descrizione
Come funzionano le trappole per zanzare? Scegli il sistema anti-zanzare e zanzare tigri più adatto alla tua condizione. Operiamo in case e condomini.
Autore
Pubblicazione
minerva2015.it
Logo

 
CHIAMA SUBITO 3289746929

Chiama Ora!